giovedì 19 novembre 2009

Borgo San Giuliano… a canestro!

Anche il Borgo di San Giuliano non ha voluto mancare alla celebrazione degli eroi della “ mitica “ promozione in A1 della MARR Basket Rimini avvenuta nel 1984!
Come infatti dimenticare la squadra guidata da Piero Pasini, autentico leader di un gruppo di atleti che partiti senza il favore del pronostico (anzi qualche autorevole commentatore ci vedeva tra i candidati alla retrocessione in serie B!) nel corso della stagione seppero trovare uno spirito di squadra che li portò al trionfale traguardo, coinvolgendo tutta la città in un amore per la palla a spicchi che ancora cova sotto la cenere.
Ed è per questo che in coincidenza con l’evento organizzato dal comitato MARR Superstar 25 (con la regia impeccabile e lo straordinario impegno messo in campo da Teto Gambetti e Nicola Gambetti) la Società de Borg, confermando la tradizione dell’accoglienza che è propria della nostra città, ha ospitato alcuni dei protagonisti di quella indimenticabile impresa sportiva, nel corso di una simpatica serata presso l’Angolo di Vino.
E così gli americani Gig Sims ed Ernest Wansley (espressamente ritornati dagli USA), insieme al capitano Maurizio Benatti e Giorgio Cecchini, accompagnati dall’amico Nicola Gambetti, hanno partecipato all’incontro, che prevedeva tra l’altro la presentazione del libro "I ragazzi che fecero l'impresa".
Quindi dopo aver raggiunto un risultato straordinario per la storia sportiva della città di Rimini i protagonisti al completo sono ritornati nella nostra città, esibendosi poi (dopo tanti festeggiamenti) nella partita disputata al Flaminio davanti ad una splendida cornice di pubblico.
Ma la serata nel Borgo ha avuto per così dire un effetto particolare; sarà stata l’atmosfera o i gradi alcolici contenuti nei calici di vino diffusamente versati ai presenti (anche grazie alla cortesia di Enrico che ha messo a disposizione una buona scorta del suo ottimo vino)… ma le emozioni l’hanno fatta da padrone.
L’ex presidente del Basket Rimini Arcangeli, Giove Boldrini, il Dr. Corbari, il grande Adriano Angeli, Patrizia Lanzetti (direttore del Corriere Romagna), Alberto Crescentini (giornalista del Resto del Carlino e firma storica del basket riminese), l’Assessore Roberto Biagini, Enrico Santini alcuni consiglieri del direttivo della Società De Borg... e tantissimi altri… (mi scuso sin d’ora per la mancata citazione di tutti i presenti ), tutti hanno partecipato a questo straordinario “ Armarcord del basket “ , che ha avuto il suo culmine nei divertenti e toccanti racconti del Dr. Corbari e nel ritrovamento di grande interesse “ storico “ di alcune foto d’annata della squadra di basket del Borgo di San Giuliano.
Ma il rapporto tra il Borgo ed il basket non si è esaurito; infatti come una ciliegina sulla torta nella giornata di giovedì 1 ottobre 2009 il Borgo San Giuliano è stato testimone di un grande avvenimento, con la presentazione presso il Bar Pasticceria Vecchi della nuova società proprietaria della Crabs Basket Rimini.
Davanti ad una nutrita schiera di giornalisti Adriano Braschi ha presentato la nuova compagine (Riviera Solare di Luca Bergamini) guidata da un entusiasta Alberto Bucci, che dopo l’assemblea di approvazione del bilancio assumerà il ruolo di nuovo Presidente della società. Di grande significato simbolico la scelta del Borgo di San Giuliano quale luogo dove presentare un grande progetto sportivo, che conferma una volta di più l’esistenza di un legame speciale tra il borgo e gli avvenimenti della città.

Moreno Maresi

Post più popolari

Seguici via Email!