lunedì 14 settembre 2009

Un messaggio di Piero Bucchi

I miei impegni di lavoro non mi hanno permesso di partecipare alla serata. Sono molto dispiaciuto perché ci tenevo ad unirmi a voi tutti in questo meraviglioso tuffo nel passato.

Da quando Gian Maria Carasso e Riccardo Cervellini mi chiamarono, ho lavorato sette anni per il basket rimini, allenando il settore giovanile, facendo l'assistente in serie a e alla fine come capo allenatore. Anni bellissimi in una società che ha saputo accogliermi con affetto aiutandomi a crescere e a formarmi, affinando le mie cognizioni tecniche ed umane per continuare la mia carriera. Sono tantissimi i ricordi che mi legano alla società e alla splendida città, che alla fine ho scelto come mia residenza.

A tutti un mio caloroso ed affettuoso abbraccio sperando di potervi rivedere alla prossima occasione.

Piero Bucchi

Post più popolari

Archivio blog

Seguici via Email!